Strage Tamponi, la gente sta morendo disidratata per fare la fila

0
131

Il numeri dei contagi da Covid-19 continua ad aumentare in Italia, ma c’è da registrare un netto calo della mortalità rispetto al passato. E intanto aumenta anche la preoccupazione di tantissimi italiani che, proprio in queste ore, stanno effettuando i tamponi per verificare la loro eventuale positività al Coronavirus. Ma qualcosa non sta andando nel verso giusto visto l’elevato numero di persone. Procediamo, però, con ordine e facciamo ulteriore chiarezza in tal senso.

Strage Tamponi, diverse persone morte a causa della fila

Proprio a causa del gran numero di persone che effettuano il tampone, si assiste sempre più spesso in Italia a lunghe file chilometriche e a tempi di attesa pazzeschi, compresi tra le 4 e le 12 ore. E c’è qualcuno che non ce l’ha fatta ed è morto disidratato proprio in attesa del proprio turno presso i vari drive-in installati nelle varie regioni del nostro paese. Il traguardo era lì, proprio a pochi passi, ma in parecchi si sono arresi all’attesa infinita e alla mancanza di acqua e cibo.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Messi è disperato per il Covid di Cristiano Ronaldo, il motivo è sconvolgente!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Il Covid non spaventa più nessuno: ecco il motivo 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here