Il Premier Conte entra in camera da letto: sesso con mascherina e mutande rinforzate!

0
228

Non si parla d’altro: adesso per fare sesso bisognerà restare a distanza di sicurezza, con la mascherina e con le mutande rinforzate

Misure anti Covid-19: sesso a distanza, mascherina e mutande rinforzate

I consigli dei sessuologi sono stati chiari: bisogna fare attenzione anche sotto le coperte per evitare il contagio da Covid-19. Attenzione all’igiene personale e del luogo, ambiente il più possibile ampio e ventilato, contatti il meno possibile ravvicinati, necessario indossare la mascherina. E proprio quest’ultimo punto verrà preso in seria considerazione per il prossimo DPCM. Anzi, il governo guidato del Premier Giuseppe Conte, potrebbe inserire una nuova forma di protezione: le mutande rinforzate. Un ulteriore modo per fermare la pandemia, almeno in camera da letto. Sul piede di guerra le associazioni di mogli e mariti, soprattutto dopo l’ultimo imbarazzante episodio. Un uomo sui cinquanta anni è svenuto durante l’amplesso, a causa della mascherina sul volto. Ma la cosa ancora più clamorosa è che la moglie non se n’è accorta. Inevitabile l’imbarazzo del marito che, ripresosi, ha da subito organizzato un comitato per protestare contro l’utilizzo indiscriminato della mascherina. Adesso, con il possibile obbligo di indossare mutande rinforzate per fare sesso, le proteste cresceranno a dismisura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here