Governo, anche chi lavora presso “Me stesso” avrà un sussidio

0
159

Chi lavora presso “Me stesso” ha gli stessi diritti degli altri lavoratori, così il Governo di Conte deve passargli sussidi ed indennità…

conte
Anche chi lavora presso Me stesso dev’essere aiutato

Smart working: è questa la parola che sentiamo ripetere dai telegiornali quasi tutti i giorni. Sì, perché tutti quelli che prima lavoravano in azienda, con l’arrivo del Coronavirus, devono lavorare da casa. Non perché si sono stufati di andare a lavoro o magari per non vedere il capo che gli sta antipatico, ma per limitare i contagi.

Governo, Conte | Anche chi lavora presso Me stesso dev’essere aiutato

Avete presente quelli che su Facebook scrivono “Lavoro presso Me stesso”. Ecco, anche loro hanno diritto di sapere cosa devono fare. Ed anche loro hanno diritto ad una indennità, un sussidio, un assegno anche una tantum. Insomma, il Governo deve stare vicino a questa categoria di lavoratori. Anche se, tutto sommato, non è ancora chiaro di cosa si occupano, è giusto che anche questi ultimi vengano presi in considerazione ed aiutati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here